Gayburg: La campagna dell'esercito svedese a favore dei diritti Lgbt ~ Notizie gay dal mondo

viaggiare, esplorare, ascoltare, sentire...

⬇️ Clicca qui - Supportami su Patreon ⬇️

Translate

lunedì 3 agosto 2015

Gayburg: La campagna dell'esercito svedese a favore dei diritti Lgbt


Mentre in Italia alcuni esponenti delle forze dell'ordine si recano in uniforme a firmare la petizione omofoba di Gandolfini (e poi ci si domanda perché le persone lgbt abbiano paura a rivolgersi a loro per denunciare le aggressioni e le discriminazioni subite), in Svezia è l'esercito a lanciare campagne di sensibilizzazione a favore dei diritti lgbt.
L'immagine mostra un uomo che indossa una mimetica contraddistinta da una bandiera lgbt, mentre lo slogan afferma che «Non c'è bisogno di mimetizzarsi». Il manifesto, diffuso in tutto il paese, è un esplicito invito all'orgoglio per rilanciare il concetto di uguaglianza quale «ingrediente essenziale di ogni democrazia».
L'esercito sottolinea anche l'importanza del «rispetto reciproco» e sottolinea come «le differenze possono essere un punto di forza».
La storia di tolleranza dell'esercito svedese ha origini lontane dato che è dal 1976 che gay e lesbiche possono tranquillamente arruolarsi senza necessità di nascondere o mentire sul proprio orientamento sessuale

Clicca qui per guardare il manifesto.
Share:

0 commenti:

Posta un commento

Iscriviti alla newsletter

IN PRIMO PIANO

Informazioni personali

La mia foto
Sono un giovane blogger, classe '90, con la passione per il cinema, i libri, i viaggi e l'attualità.
Notizie Gay dal Mondo nasce dal desiderio di aprire un dialogo che non sia unidirezionale e di comunicare attivamente con i lettori.
Vuoi sostenere il mio lavoro di blogger? In caso ti faccia piacere visita https://www.patreon.com/damianodario (Ogni contributo è importante, anche un solo euro!)

Seguimi con un click