Genova: massacrato perché creduto gay, esce dall'anonimato ~ Notizie gay dal mondo

viaggiare, esplorare, ascoltare, sentire...

Iscriviti con un click

Translate

martedì 3 novembre 2015

Genova: massacrato perché creduto gay, esce dall'anonimato

Finalmente lo conosciamo: si chiama Marzio Narcisi (a sinistra con la bandana) ed ha 44 anni il barman del centro storico genovese massacrato la notte del 14 luglio scorso da cinque ragazzi su un bus perché creduto omosessuale. Svegliatosi dal coma in agosto, ora sta meglio e presto tornerà a lavorare al suo bar, il Rospy Bar in Stradone S. Agostino 17r.



Intanto Simone Furfaro, autista amt sordo e cieco, continua ed essere accusato di favoreggiamento poiché non diede l’allarme pur sapendo che a bordo era accaduto qualcosa di grave. Ai carabinieri e al magistrato ha detto di non essersi accorto cosa fosse accaduto in vettura e ribadì che le tracce di sangue notate subito dopo il pestaggio non lo avevano allarmato poiché credeva fossero macchie di birra. Contraddicendosi sfacciatamente, almeno a giudicare dal registro delle comunicazioni Amt, poiché a pochi minuti dal pestaggio si mise in contatto con la centrale operativa e disse con chiarezza che la vettura era inutilizzabile poiché «sporca di sangue».
Amt ora ha affidato a Simone Furfaro compiti di manutenzione impedendogli di fatto la conduzione dei mezzi.
Share:

0 commenti:

Posta un commento

Post in evidenza

Una vita per combattere la pedofilia: Intervista a Francesco Zanardi (VIDEO)

Guarda subito l'intervista esclusiva a Francesco Zanardi "Una vita per combattere la pedofilia" : Francesco Zanardi ...

IN PRIMO PIANO

eBook Kindle in evidenza

Iscriviti alla newsletter

Informazioni personali

La mia foto
Sono un giovane blogger, classe '90, con la passione per il cinema, i libri, i viaggi e l'attualità.
Notizie Gay dal Mondo nasce dal desiderio di aprire un dialogo che non sia unidirezionale e di comunicare attivamente con i lettori.
Vuoi sostenere il mio lavoro di blogger? In caso ti faccia piacere visita https://www.patreon.com/damianodario (Ogni contributo è importante, anche un solo euro!)

Film